Dottorato di ricerca

Il Dottorato Internazionale in Studi Storico-artistici e Audiovisivi costituisce un terzo livello di formazione del percorso inaugurato con il corso di laurea triennale in DAMS e proseguito con il corso di laurea magistrale in Scienze del patrimonio audiovisivo e dei nuovi media e rappresenta il punto d’avvio verso la ricerca accademica.
La ricerca specialistica nei settori dell'audiovisivo (cinema, TV, fotografia, nuovi media) è qui un curriculum specifico e parallelo a quello che forma lo studioso di storia dell’arte (dal medioevo all’età contemporanea). Oltre a migliorare le competenze nell’utilizzazione dei tradizionali metodi disciplinari il programma del dottorato è volto a favorire l’acquisizione di nuove competenze da parte dello studente, come lo studio della tutela e del restauro del patrimonio artistico, audiovisivo e musicale; studio delle istituzioni artistiche, cinematografiche e audiovisive; teoria e tecnica della produzione, post-produzione, diffusione via Internet, archiviazione, conservazione e restauro di opere d'arte, cinematografiche, musicali e audiovisive; teoria, economia e gestione di archivi di storia dell'arte, cinematografici, musicali, audiovisivi; teoria, metodologia, analisi filologica e storico-critica dell’opera artistica, cinematografica, musicale e audiovisiva.
Lo studente di dottorato può contare inoltre su un confronto con contenuti e metodologie di ricerca di livello internazionale, grazie ai diversi momenti di scambio e formazione seminariale previsti lungo i tre anni di corso, nonché all’intensa attività editoriale che, sotto la curatela scientifica di docenti e ricercatori interni al DAMS, vede la pubblicazione di volumi, collane e riviste scientifiche che guardano al vasto campo dell’analisi dell’audiovisivo e dei media studies attraverso molteplici prospettive disciplinari.
Le attività di formazione alla ricerca, attraverso anche un intenso programma seminariale, consentono il conseguimento di competenze scientifiche innovative, integrabili in ambito universitario, nei centri di ricerca, presso istituzioni ed enti privati e pubblici del settore, nonché nel quadro delle professionalità richieste dall’industria culturale e dal sistema museale ed archivistico.

Sede amministrativa del corso: Università degli Studi di Udine
Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale-DIUM
Vicolo Florio, 2/B
33100 UDINE
Coordinatore: prof.ssa Donata Battilotti
Vicecoordinatore:prof. Francesco Pitassio